Menu

Gestione delle quote per il sostegno a distanza (SAD)

Sostenere a distanza un bambino o una bambina attraverso il progetto “Sostieni a distanza un bambino e il suo villaggio” costa 30 euro al mese, poco meno di 1 euro al giorno!

Quote per il sostegno a distanza (SAD)Che cosa garantiamo al bambino sostenuto a distanza?

Il 50% del tuo contributo sarà utilizzato per il sostegno scolastico e sanitario del bambino e, in base al Paese ed al contesto in cui ci troveremo ad agire, garantiamo:

  • tassa di iscrizione e quote scolastiche;
  • materiale didattico: zaino, quaderni, libri, penne, matite, ecc.
  • divisa scolastica;
  • stipendi delle maestre e delle aiutanti qualora i bambini frequentassero le scuole materne gestite dall´associazione;
  • giochi di apprendimento e materiale didattico per i bambini delle materne;
  • merenda (solo dove le strutture lo consentono);
  • cure mediche (visite di prevenzione e visite specialistiche in caso di malattia);
  • zanzariere impregnate per prevenire la malaria.

Come sosteniamo lo sviluppo dei villaggi?

Una quota pari al 30% della somma versata sarà utilizzata per progetti di sviluppo comunitario del villaggio di appartenenza del bambino. Tali soldi vengono impiegati per:

  • la costruzione di strutture in cui realizzare i Centri Umanisti Polifunzionali, che la mattina sono sede di scuole materne, mentre nel pomeriggio ospitano corsi di alfabetizzazione, di formazione professionale, di igiene, ecc.
  • l´appoggio di progetti sanitari o educativi;
  • l´acquisto di materiali per i corsi di formazione professionale, ecc.
  • la formazione e gli spostamenti dei volontari locali.

Spese organizzative

Il rimanente 20% della somma versata sarà utilizzato dall´associazione per le spese di gestione, comunicazioni, viaggi e formazione dei volontari italiani.



® 2019 | https://www.sostegnoadistanza.eu/
e-mail:

Tel: +39 06 89479213

Ultimo aggiornamento: 19:02 - 06/03/2019
Note Legali | Cookie Policy
Torna su...